Home Page  |  Cerca  |  Mappa del Sito  |  Links  |  Contatti  |  E-mail Assaereo                

HOME PAGE

ASSAEREO
    Chi siamo
    Statuto
    Struttura

ASSOCIATE

ELENCO SCIOPERI

NEWS
    News trasporto aereo
    Comunicati Stampa

DOCUMENTI

NORMATIVA

RASSEGNA ASSAEREO


Ansa Infrastrutture
e Trasporti



Ministero degli
Affari Esteri



Numero Verde
ENAC




News

Comunicazioni e informazioni sul trasporto aereo nazionale



Vedi anche:

Torna all'indice delle News

Vai ai Comuniacti Stampa di Assaereo

Vai alla Rassegna Stampa di Assaereo



Data di pubblicazione: 13/08/2012 18:37:48
Riprotezione passeggeri WindJet

COMUNICATO STAMPA

Riprotezione passeggeri WindJet


In merito alle polemiche apparse in questi ultimi giorni sul prezzo offerto finale per i voli aggiuntivi pianificati dai vettori italiani Assaereo, l’Associazione Confindustriale delle compagnie aeree, intende evidenziare quanto segue.

In seguito al blocco dei voli WindJet ed in accordo con Enac e lo stesso vettore siciliano, le compagnie Alitalia, Meridiana fly – Air Italy, Blue Panorama e Neos, aderenti ad Assaereo, hanno avviato dal 12 agosto 38 collegamenti aggiuntivi giornalieri da e per l’aeroporto di Catania, proponendo l’intera capacità offerta ad un prezzo oscillante tra i 75 e gli 86 euro finali.

La quasi totalità dei collegamenti introdotti sono relativi a tratte Nord-Sud (Torino, Malpensa, Linate, Bergamo, Verona, Venezia, Bologna) equivalenti a circa a 1 ora e 50 minuti di volo.

Nello specifico, ipotizzando una tratta Linate Catania ad una tariffa di vendita al pubblico di 84 euro, il provento netto per il vettore, dopo aver dedotto 16 euro di tasse aeroportuali e l’Iva al 10%, è pari a 62 euro.

E’ bene precisare che con una tariffa di 62 euro, tanto più con l’attuale livello del costo del carburante, non si coprono i costi di esercizio di una tratta di 1 ora e 50 minuti pur in presenza di un riempimento del 100% dei posti disponibili.

Inoltre, fattore non trascurabile, trattandosi di collegamenti caratterizzati da una marcata stagionalità soprattutto in agosto, i voli si presentano storicamente al completo solo nella direttrice da Nord a Sud nella prima parte del mese e da Sud a Nord nella seconda parte del mese di agosto.

I voli in controtendenza risultano prevalentemente vuoti e producono perdite pesanti, anche in questo caso assorbite dai vettori, che si aggiungono a quelle sopra evidenziate sui voli in tendenza.

I collegamenti operati dalla compagnie nazionali sono quindi sotto costo ed esclusivamente volti ad offrire un contributo, come peraltro richiesto dall’ENAC, per limitare i gravi disagi che migliaia di passeggeri stanno affrontando in queste ore.

Roma, 13 agosto 2012

ASSAEREO
 
Assaereo: Associazione Nazionale Vettori e Operatori del Trasporto Aereo
Sito ottimizzato per una visualizzazione con Internet Explorer 5.0 o superiore - risoluzione 800 x 600