Home Page  |  Cerca  |  Mappa del Sito  |  Links  |  Contatti  |  E-mail Assaereo                

HOME PAGE

ASSAEREO
    Chi siamo
    Statuto
    Struttura

ASSOCIATE

ELENCO SCIOPERI

NEWS
    News trasporto aereo
    Comunicati Stampa

DOCUMENTI

NORMATIVA

RASSEGNA ASSAEREO


Ansa Infrastrutture
e Trasporti



Ministero degli
Affari Esteri



Numero Verde
ENAC




News

Comunicazioni e informazioni sul trasporto aereo nazionale



Vedi anche:

Torna all'indice delle News

Vai ai Comuniacti Stampa di Assaereo

Vai alla Rassegna Stampa di Assaereo



Data di pubblicazione: 23/09/2011 17:32:12
LE COMPAGNIE AEREE CONTESTANO L ACCORDO ENAC-SEA

COMUNICATO STAMPA

LE COMPAGNIE AEREE CONTESTANO L’ACCORDO ENAC-SEA
SUL CONTRATTO DI PROGRAMMA SEA – AEROPORTI DI MILANO

Le Compagnie Aeree hanno appreso con stupore e preoccupazione che questa mattina è stato firmato presso la sede dell’ENAC il Contratto di Programma della SEA, per il successivo invio al Ministero Infrastrutture e Trasporti ed a quello dell’Economia per approvazione.

Contratto che prevede, tra l’altro, i nuovi livelli tariffari che le Compagnie Aeree saranno chiamate ad applicare ed utilizza alcune deroghe rispetto alla normativa di riferimento senza che le Compagnie stesse ne siano state minimamente informate.

Ad avviso delle Compagnie la decisione è inaccettabile sia nella forma che nella sostanza in quanto la mancata concertazione rispetto ai necessari investimenti (per esempio, ci sarà la terza pista a Malpensa, nonostante il diverso avviso dei vettori?), alle regole tariffarie e alla qualità dei servizi resi sia ai vettori che ai loro clienti fa sì che uno strumento, anche di dialogo, concepito per pianificare al meglio lo sviluppo aeroportuale diventa un atto pressoché unilaterale di imposizione di regole non solo non condivise ma neppure adeguatamente discusse.

Peraltro, sin dall’inizio dell’iter del Contratto di Programma tutte le Associazioni dei vettori hanno presentato non poche osservazioni nel merito, in particolare sulla tempistica degli investimenti, sui livelli tariffari e sugli impegni concreti rispetto alla qualità dei servizi.

Le Compagnie auspicano pertanto che i Ministeri competenti tengano in debito conto le esigenze e le osservazioni dell’utenza aeroportuale tutta e forniscano i necessari chiarimenti rispetto alle deroghe concesse, in modo da consentire un contraddittorio adeguato.

Le Compagnie auspicano inoltre che l’iter seguito da ENAC per i prossimi contratti di programma in deroga sia fondato su una preventiva condivisione e non su una consultazione solo formale.

Roma, 23 giugno 2011

ASSAEREO - IBAR - Comitato Utenti Linate - Comitato Utenti Malpensa
 
Assaereo: Associazione Nazionale Vettori e Operatori del Trasporto Aereo
Sito ottimizzato per una visualizzazione con Internet Explorer 5.0 o superiore - risoluzione 800 x 600