Home Page  |  Cerca  |  Mappa del Sito  |  Links  |  Contatti  |  E-mail Assaereo                

HOME PAGE

ASSAEREO
    Chi siamo
    Statuto
    Struttura

ASSOCIATE

ELENCO SCIOPERI

NEWS
    News trasporto aereo
    Comunicati Stampa

DOCUMENTI

NORMATIVA

RASSEGNA ASSAEREO


Ansa Infrastrutture
e Trasporti



Ministero degli
Affari Esteri



Numero Verde
ENAC




News

Comunicazioni e informazioni sul trasporto aereo nazionale



Vedi anche:

Torna all'indice delle News

Vai ai Comuniacti Stampa di Assaereo

Vai alla Rassegna Stampa di Assaereo



Data di pubblicazione: 01/06/2011 15:13:09
Terza pista di Malpensa, opera di dubbia necessita

COMUNICATO STAMPA

Terza pista di Malpensa, opera di dubbia necessità


ASSAEREO, l’Associazione Nazionale Vettori e Operatori del Trasporto Aereo di Confindustria, rende noto che nel corso dell’odierno Consiglio Direttivo è stata confermata la forte preoccupazione per l’aumento dei costi previsti sugli scali milanesi, che andranno inevitabilmente a gravare sulle compagnie aeree e sui passeggeri, ribadendo contrarietà alla costruzione di una terza pista presso l’aeroporto di Milano Malpensa.

ASSAEREO ha già formalmente evidenziato che le informazioni fornite dalla stessa società SEA S.p.A. nell’ambito delle consultazioni avviate sul Contratto di Programma dimostrano che le attuali due piste, pur in assenza di adeguamenti procedurali e tecnologici, garantiscono la capacità necessaria a gestire efficacemente il traffico previsto fino ad oltre il 2020.

La capacità delle attuali due piste potrebbe essere notevolmente incrementata con nuove procedure di atterraggio e l’adeguamento dei sistemi a supporto alle attività di assistenza al volo. Sono molteplici, infatti, gli esempi nel mondo di scali capaci di gestire, con una o due piste di volo, volumi di traffico ben superiori rispetto all’aeroporto di Malpensa, quale ad esempio lo scalo di Londra Gatwick.

E’ quindi prioritario provvedere ad una gestione più efficiente delle infrastrutture esistenti prima di realizzarne di nuove.

Inoltre, le notizie degli ultimi tempi relative alla decisione di importanti operatori di ridimensionare i collegamenti dallo scalo di Malpensa, sollevano ulteriori dubbi sulla possibilità di rispettare le originarie previsioni di crescita del traffico sul medesimo scalo.

In un contesto di forte criticità del settore, Assaereo rivolge un invito alla società S.E.A. S.p.A. ed alle Amministrazioni competenti ad una più efficiente gestione delle poche risorse disponibili, evitando di gravare ulteriormente sulle compagnie aeree e sui passeggeri.

ASSAEREO

Roma, 1 giugno 2011
 
Assaereo: Associazione Nazionale Vettori e Operatori del Trasporto Aereo
Sito ottimizzato per una visualizzazione con Internet Explorer 5.0 o superiore - risoluzione 800 x 600